• Via San Gerardo - Sant'Onofrio
  • +39 331 79 14 100
  • info@vigoroldboys.it

    Articoli

    Pianopoli - Vigor Old Boys = 2-0
    28 Nov

    Pianopoli - Vigor Old Boys = 2-0

    107 commenti

    Amatori Pianopoli - Vigor Old Boys : 2 - 0

    Tarda ancora ad arrivare la prima vittoria esterna stagionale per la Vigor Old Boys. La compagine santonofrese viene sconfitta su un campo tradizionalmente ostico ai ragazzi di Mister Di Leo, lo stadio comunale in erbetta sintetica di Pianopoli. Questa volta gli avversari sono gli Amatori Pianopoli, squadra nettamente rinforzatasi rispetto alla scorsa stagione e candidata a lottare per le primissime posizioni del campionato amatori UISP di Catanzaro.

    La gara si presenta come un momento di confronto tra due formazioni forti: la Vigor determinata a far punti per rimanere in scia alle squadre in testa alla classifica, gli Amatori Pianopoli alla ricerca di una vittoria casalinga utile a staccare di qualche punto una diretta avversaria. A causa di infortuni e malanni dell'ultimo momento, la Vigor si ritrova ad affrontare la partita con una rosa ridotta e quindi con soluzioni tecniche e tattiche limitate. Nonostante ciò il primo tempo dei "vigorosi" è nel complesso più che buono. Il solito ordine tattico e la ricerca immediata di verticalizzazioni e scarichi sulle fasce portano la squadra a produrre più del solito, ma le tre chiare occasioni da gol capitate sui piedi degli ospiti non terminano il loro viaggio in rete.

    Da parte loro, gli Amatori Pianopoli schierano una squadra forte sotto l'aspetto fisico, tattico e con uomini tecnici in trequarti e veloci sulle fasce. Il primo tempo è equilibrato e si chiude sullo 0 a 0.
    Nel secondo tempo, sopratutto grazie agli ottimi subentri dalla panchina, gli Amatori Pianopoli prendono il sopravvento e trovano il gol grazie ad una incursione sulla fascia conclusasi con un rasoterra all'indietro dal fondo e insaccato con potenza dell'attaccante.

    Per tentare di agguantare il pareggio la Vigor passa ad un 4-3-1-2 ma il muro difensivo ed il buon palleggio della squadra avversaria rendono ardua l'impresa. A quindici minuti dalla fine i padroni di casa trovano il raddoppio con una prodezza in acrobazia del loro numero nove e la gara si avvia alla conclusione.

    Da qui alla sosta natalizia mancano ancora tre gare. L'imperativo per la Vigor Old Boys è vincerle tutte e riuscire a sfatare il tabù della prima vittoria esterna stagionale, in modo da poter ripartire carica nel 2018 e ripetere l'impresa della scorsa stagione, quando, partendo dalle retrovie della classifica, la squadra riuscì a giocare un girone di ritorno impeccabile conquistando la partecipazione ai play-off... per poi vincerli!

    Le Pagelle

    Petracca: 6
    Inoperoso per 60 minuti, non ha più batteria nel cellulare, l'ha consumata giocando a Fifa Mobile in attesa di ricevere un tiro in porta. quando il cellulare segna batteria scarica si ritrova sotto di due gol. Nulla può comunque fare sugli unici due tiri di tutta la gara.
    #ancorainoperoso

    De Fina: 6
    Davanti si presenta un 33, non è Gesù Cristo, ma un folletto piccolo, veloce e sgusciante, gli unici 4 capelli scuri che gli erano rimasti sbiancano. Tutta la partita a cercare di marginare quel diavoletto, da un momento all'altro ci si aspetta che chieda il cambio per il giramento di testa, invece fino alla fine, in un modo o nell'altro gli tiene testa.
    #finoallafine

    Valenzise: 5,5
    Nessun problema per 60 minuti, quasi quasi chiede a Petracca se può giocare a Fifa Mobile con lui. Si ricorda di essere in campo e su un calcio d'angolo sfiora il gol dell'anno su sforbiciata.
    10 minuti fatali, prima il gol del vantaggio avversario. Partita finita, è già negli spogliatoi.
    #uploadingfifamobile

    Liberto: 5,5
    Anche oggi il vigile della difesa, addirittura qualche lancio d'esterno, chiama i compagni neanche fosse Baresi, si ricorda di essere Costacurta, anzi, gaba "curta", non raggiunge per qualche centimetro la palla che vale il vantaggio avversario.
    #trivelaspuntata

    Artusa: 6
    Come il compagno di difesa opposto, anche lui ha a che fare con un esterno che lo punta spesso e cerca di metterlo in difficoltà, ma il re del sabato sera è lui e da li non si balla.
    Spostato a centrocampo l'avversario esulta.
    #unavitadamediano #mameglioterzino

    Piperno: 5,5
    Da cuore ed anima, ma l'esterno non gli entra nel DNA, hai voglia a dirgli di puntare in porta, moooo mooo, nella sua mente è abituato a difendere la porta ed a recuperare palloni.
    Spostato a terzino sinistro è la fine, non si può pretendere, quando la lineetta dell'energia è in rosso, di riuscire a coprire un furetto.
    #cuordileone

    Di Bella: 6
    Gli anni passano, glielo si legge nelle linee bianche della barbetta. a fine primo tempo, negli spogliatoi, cerca di dire qualcosa, non nci nesci mancu a vuci, ma non ha bisogno di parlare, basta guardarlo in campo, incantarsi e prendere appunti.
    #ultimodeimoicani

    Lo Gatto: 4,5
    Chissà se poi li ha comprati i  k-way? Ha fatto di tutto: il centrocampista offensivo, l'attaccante, il terzino, il disturbatore, il pressing alto, la seconda punta, il difensore centrale. Ha tanta buona volontà e ottima forma fisica che vorrebbe fare non il dodicesimo in campo, ma tutti gli undici. Peccato che si dimentica di fare l'unica cosa che gli chiese il mister: il centrocampista.
    #petrusinu

    Menniti: 6,5
    IL migliore in campo. Pensate, ora, sa fare l'esterno. Si è impegnato talmente tanto che tutta la squadra è contenta di lui. Ha corsa, riesce a capire quando deve inserirsi, arriva anche al tiro.
    Ma è stanchissimo, non gli si può chiedere più nulla.
    #chapeau

    Fragalà: 6
    Quando gira lui, l'intera squadra ne giova. Come al solito, qualche tunnel, qualche dribling e tanti calci. Non gliene frega nulla, tanto la fisioterapia è gratis. Da applausi l'assist millimetrico per la punta. Peccato per quel pallone troppo sotto e vicino al portiere, avremmo raccontato un'altra sotria.
    #butterfly

    Sposato: 5
    Chiedere di fare reparto a se non si può pretendere, specie quando hai difensori esperti ed accorti. Eppure le occasioni non son mancate, ha preso il vizio di dover per forza fare l'eurogoal, maledetta playstation, o gli togliamo Sky o non tirerà mai di prima e di punta.
    #rinviatoasettembre

    Minasi: 6
    "Ciccio, entra e stai attento a quel 33"
    "va bene Mister..."
    Neanche il tempo di finire la frase ed una "panzata" accappotta l'avversario.
    #allalettera.

    Cuzzucoli, Cammarata, De Fina G: s.v.
    Ero sotto la doccia. :)

    Di Leo F.: 5,5
    Con tante assenze non è facile inventare una formazione competitiva. Ci riesce a metà.
    Voto basso perchè non ha pensato alla più facile delle mosse, lui è un centrocampista.

    107 commenti

    Lascia un commento

    Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

    Contatta il Presidente: +39 331 79 14 100

    Contatore visite

    Chi è on-line

    Abbiamo 53 visitatori e nessun utente online

    Mappa

    © 2017 Vigor Old Boys. All Rights Reserved. Designed By www.alexsitiweb.it - Photographer Emanuele Cannatà